Dalla fuga dall’Albania al terzo posto a Sanremo: Ermal Meta si racconta a DJCI

Ermal Meta, terzo classificato al Festival di Sanremo e vincitore del premio della critica Mia Martini con la canzone Vietato Morire, è venuto oggi mercoledì primo marzo a trovarci a Deejay Chiama Italia.

Albanese naturalizzato italiano, il cantautore comincia l’intervista spiegando il significato del suo nome “Ermal“, che si traduce letteralmente in “Vento di montagna“.

Prosegue poi raccontando il suo Sanremo, dall’emozione di essere salito sul podio alla scelta di proporre come cover il brano di Modugno Amara Terra Mia.


Nella seconda parte dell’intervista si passa a parlare del suo nuovo disco Vietato Morire e del passato in Albania, nazione dalla quale è fuggito con la madre e i fratelli all’età di 13 anni.

Radio Deejay

Comments

comments

You might also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *